Isola d’Elba: dove andare e cosa vedere

Isola d'Elba

Isola d’Elba e le sue meraviglie

L’Isola d’Elba è una delle tante meraviglie che si trovano al largo della Toscana. L’Isola d’Elba è anche la terza isola italiana ed è una meta turistica balneare molto amata dagli italiani. 

Tanti conoscono la leggenda secondo cui l’isola sarebbe nata da Venere. In realtà, il suo nome deriva dalla parola ferro, perché qui, sin dal passato, si lavorava il ferro. 

Quest’isola è famosa soprattutto per le sue meravigliose spiagge, per il mare cristallino e le sue coste, dove tanti esperti sub vengono a fare diving in vari mesi dell’anno.

Ma sull’isola, oltre al mare e alla spiaggia, ci sono tante cose interessanti da vedere, infatti è un luogo ricco di storia. Continua a leggere, se vuoi saperne di più.

Isola d’Elba: dove andare?

Per arrivare sull’isola d’Elba è molto semplice. È sufficiente andare a Piombino e prendere un traghetto verso l’isola. 

Gli orari traghetti per l’isola d’Elba sono frequenti e ci sono traghetti che partono all’alba fino al tardo pomeriggio.

L’isola d’Elba ha sette meravigliosi comuni, in cui vivono pochi abitanti e ci sono tanti edifici storici. 

Per chi ama l’arte e la cultura, qui troverà tanti posti interessanti da visitare. Mentre per chi ama le bellezze naturali e i panorami, qui potrà fare tante escursioni, in giro sull’isola.

Museo Civico Archeologico di Portoferraio

Portoferraio
Portoferraio

Il Museo Civico di Portoferraio è stato inaugurato nel 1985 ed è il posto giusto per tutti quelli che vogliono conoscere la storia dell’isola. 

Qui sono esposti numerosi reperti archeologici risalenti a Etruschi e Romani. Questi popoli, infatti, hanno vissuto su quest’isola, lasciando tanti segni della loro architettura e arte. 

In questo museo potrete ammirare tanti beni di lusso, come i vasi in ceramica, i profumi orientali e i pannelli didascalici che si trovano nella sala della Linguella

Si tratta di una sala dentro una torre la quale fu costruita da Cosimo de’ Medici per proteggersi dai pirati turchi. 

Qui, in passato, furono rinchiusi Giovanni Passanante e Sandro Pertini. 

Museo delle Residenze Napoleoniche

Residenza napoleonica
Residenza napoleonica

La cosa più interessante che potrai visitare sull’isola è il Museo delle Residenze Napoleoniche. Infatti, un ospite famoso che ha vissuto tanto tempo su quest’isola è stato Napoleone Bonaparte

Egli, dopo il trattato di Fointainbleau e a tanti fallimenti militari, ottenne di mantenere dei titoli nobiliari sull’Isola d’Elba. 

Napoleone, in dieci mesi, governò quest’isola. Qui troverete Palazzina dei Mulini, la quale rappresenta la residenza urbana e Villa San Martino che sarebbe la residenza di campagna. 

Queste due case oggi sono diventate due musei. È molto bello visitarli perché sono ancora presenti gli arredi originali, cimeli e mobili d’epoca. 

Nella Palazzina dei Mulini è presente anche una grande biblioteca; nell’altra ci sono opere d’arte.

Visitare il Monte Capanne

Monte Capanne
Monte Capanne

Il Monte Capanne è il punto più alto dell’Isola d’Elba e dell’Arcipelago Toscano. Si trova nella parte occidentale dell’isola e raggiunge un’altezza di 1019 metri sul livello del mare. 

Da qui si può ammirare tutta la costa dalla Liguria al Lazio (dove si vedono i Monti della Tolfa), oltre alle Alpi Apuane.

L’area intorno al Monte Capanne è tutta macchia mediterranea molto fitta e da giganteschi massi granitici che il tempo ed il vento hanno eroso, facendoli assumere forme particolari e curiose.

Con un po’ di attenzione e di fortuna si possono osservare greggi o muli isolati o il volo maestoso di qualche splendido rapace.

Visitare Porto Azzurro

Isola d'Elba
Porto Azzurro

Porto Azzurro è uno dei borghi più belli d’Italia e uno degli unici villaggi di pescatori rimasti sull’isola. 

Il paese si trova su una collina che si affaccia sul mare, quindi è facile avere una splendida vista da qualsiasi luogo in cui si soggiorni.

Da non perdere anche la famosa spiaggia della città, un tempo utilizzata come base dell’esercito durante la Seconda Guerra Mondiale, ma poi riportata al suo antico splendore! 

Se cercate bene, potete persino vedere alcune parti originali della vecchia base militare ancora in piedi in città.

Se sei appassionato di mare, potrebbero interessarti anche questi articolo:
Cosa fare a Bibione in un villaggio a 5 stelle
Le spiagge più belle del Salento
Cosa vedere a Castro Marina


40 Comments to Isola d’Elba: dove andare e cosa vedere

  1. Claudia ha detto:

    Porto Azzurro è una vera meraviglia! Per quanto piccolina, l’isola d’elba ha proprio tanto da offrire!

  2. Lara ha detto:

    Sono passati anni dall’ultima volta all’isola dell’Elba, mi ricordo che mi era piaciuta molto. Curiosità è sempre costosa come me la ricordavo?

  3. Veronica ha detto:

    Devo dire che conosco pochissimo dell’isola d’Elba, anche se mi piacerebbe molto visitarla. Pensavo fosse solo belle spiagge e porticciolo e invece devo ricredermi. Decisamente da visitare in un weekend!

  4. Teresa Scarselli ha detto:

    Conosco bene l’isola d’Elba, ci andavo spesso da piccola con i miei e sono tornata due anni fa con figlio e marito. Un’isola magica, soprattutto per il bellissimo mare e i trekking. Trovo invece meno allettanti i borghi, molto diversi da quelli in terraferma.

  5. Elisa ha detto:

    Vado spesso a Piombino perché mio marito è originario di lì ma assurdo non sono mai stata all’isola d’Elba … Dicono tutti sia bellissima. Spero un giorno di visitarla così come le altre perle dell’arcipelago toscano

  6. Bru ha detto:

    La mia isola preferita, eh si, anche più di Bali!
    l’adoro soprattutto in bassa stagione quando è vivibile e tranquilla

  7. Sara - Slovely.eu ha detto:

    Bellissima l’Isola d’Elba! Ci sono stata solo una volta fuori stagione, in ottobre, non c’era quasi nessuno, era un piacere girarla in tranquillità, anche se putroppo era troppo freddo per fare anche un po’ di vita da spiaggia. Ma soprattutto mi interessavano i suoi minerali!

    • Teresa ha detto:

      L’ideale sarebbe visitare l’isola in giugno, in modo da evitare le grandi folle di turisti ma poter fare un pò di mare!

  8. Paola ha detto:

    Sto davvero valutando l’isola d’Elba per una mini vacanza per la primavera prossima! Che bei paesaggi che ha!

  9. Libera ha detto:

    È da un po’ che penso di visitare l’isola d’Elba anche perché da poco hanno messo un collegamento diretto aereo da Bologna e non sarebbe una cattiva idea andarci per un week end di iniziò estate.

  10. Eliana ha detto:

    Sono stata all’Isola d’Elba per quasi tre settimane molti anni fa ma non posso dire di averla girata da viaggiatrice dato che ero ospite dai miei zii ed e avevo trascorso più tempo al mare. Ci tornerei per scoprire le sue bellezze architettoniche e per…. Andare a cercare i minerali!

  11. Elena ha detto:

    La residenza di Napoleone è una delle cose da non perdere. Davvero interessante!

  12. Arianna ha detto:

    Sai che non sono ancora stata all’isola d’Elba, me lo ripropongo spesso ma poi per un motivo o un altro salta sempre, sicuramente l’apprezzerei tanto mare ma non solo quello come vedo dal tuo post

    • Teresa ha detto:

      Eh, capita anche a noi di cambiare destinazione, ma del resto con tutte le cose che ci sono da vedere nel mondo è difficile fare delle scelte!

  13. Tamara ha detto:

    Articolo davvero super interessante, mi è piaciuto molto la parte del monte Capanne, deve essere un’escursione niente male

  14. Sara Bontempi ha detto:

    Ora ho le idee più chiare sull’Isola d’Elba, mi piacerebbe andarci la prossima estate!

  15. ANTONELLA ha detto:

    Ho letto con molta attenzione il tuo post perchè non sono mai stata all’Isola d’Elba e mi piacerebbe andarci per qualche giorno fuori stagione e visitare con calma il Museo su Napoleone un personaggio davvero emblematico

  16. Angela ha detto:

    l’isola dell’Elba è una destinazione a cui ci sto pensando da tempo, però per un motivo o un altro, non ho avuto l’occasione di andarci. Dicono che è stupenda l’isola, spero prima o poi di andarci.

  17. Una mia ex collega ha una casa all’isola d’Elba, e nonostante i ripetuti inviti, non sono mai riuscita ad organizzare. Ora che me lo hai fatto tornare in mente, mi sa che potrei anche sentirla e accettare l’invito!

  18. Pensa, il nostro più caro amico è originario dell’Elba e noi ancora non siamo riusciti ad approfittare di casa sua sull’isola. Ci siamo promessi di andare in primavera, speriamo di riuscirci quest’anno!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Gianni e Teresa - I Nonni Avventura *** Sito ottimizzato per risoluzione 1600 x 900 | Travel Theme by: D5 Creation | Powered by: WordPress