Yellowstone National Park: i must da vedere!

Lo Yellowstone National Park merita una visita per molte ragioni: è il più antico parco negli Usa, è probabilmente uno dei parchi più famosi al mondo e al suo interno trovate bellezze naturali mozzafiato uniche al mondo!

Visita allo Yellowstone National Park
Cartello all’ingresso di Yellowstone

La nostra visita allo Yellowstone National Park è durata 5 giorni, ma saremmo rimasti ancora perchè davvero non ci si stanca mai di gironzolare al suo interno e trovare una sorpresa dietro ogni angolo!

Abbiamo raggiunto il parco da sud e dopo la tradizionale foto con il cartello (la facciamo in tutti i parchi) abbiamo cominciato a percorrere le comode strade asfaltate e siamo subito stati avvolti dalla magia del parco.

Quando andare a Yellowstone

Visita allo Yellowstone National Park
Old Faithful Geyser a Yellowstone

Prima di pianificare un viaggio al Parco di Yellowstone, dovete valutare alcune situazioni.

Il parco è situato nelle Montagne Rocciose, questo vuol dire che gli inverni sono molto rigidi e in questo periodo il parco si ammanta di neve.

Sicuramente è uno spettacolo molto affascinante, ma il problema è che molte delle strade sono chiuse; quindi sarà abbastanza complicato muovervi per visitare i punti più interessanti.

Visita allo Yellowstone National Park
Hot spring

C’è la possibilità di spostarsi con una slitta a motore o addirittura con gli sci; ma secondo me la cosa diventa piuttosto trafficosa.

Nei mesi primaverili, invece, dovrete fare i conti con il fango dovuto allo scioglimento della neve. Anche questo può rendere gli spostamenti non molto agevoli.

Di conseguenza, i periodi migliori sono l’estate e l’autunno. E’ vero che l’estate vedrà orde di visitatori riversarsi nel parco, ma visto che è immenso questo non è un reale problema.

In autunno, invece, potrete godere del magnifico spettacolo del foliage: migliaia di alberi che si colorano di tutte le sfumature di giallo e rosso che potreste immaginare!

Dove atterrare per visitare il Parco Nazionale di Yellowstone

Se il tempo che avete a disposizione è poco e volete raggiungere il parco in modo veloce, potete anche decidere di prendere un aereo e di atterrare in uno dei tanti aeroporti vicini.

Ecco quali sono gli aeroporti più vicini che fanno al caso vostro:
– nel Montana, potete atterrare a Bozeman e Billings e West Yellowstone;
– nel Wyoming gli aeroporti sono quelli di Cody e Jackson;
– nell’Idaho, è disponibile l’aeroporto di Idaho Falls.

Visita allo Yellowstone National Park
Grand Prismatic Hot Spring

Visita allo Yellowstone National Park: cosa vedere

Old Faithful

Alberi altissimi, torrenti scrocianti, animali. Ma quali sono le cose che non si possono assolutamente perdere? Innanzitutto uno dei più grandi geyser al mondo: l’Old Faithful. Di geyser ce ne sono tanti, visto che si tratta di una zona vulcanica, ma questo è spettacolare.

Prende il suo nome (Vecchio Fedele) dalla puntualità con cui erutta ogni 90 minuti circa, sparando nell’aria un getto di acqua bollente alta fino a 55 metri.

Fiume a Yellowstone
Fiume a Yellowstone

E’ uno spettacolo meraviglioso che attira una marea di turisti, ma ne vale la pena. Proprio lì vicino troverete anche l’Old Faithful Inn, un lodge carinissimo  tutto in legno e molto caratteristico.

Se desiderate pernottare lì, assicuratevi di prenotare con larghissimo anticipo, perchè è sempre molto richiesto (oltre ad essere molto costoso).

In generale però vi consiglio di cercare una sistemazione al di fuori del parco, perchè i prezzi diminuiscono notevolmente e ci sono hotel confortevoli e carini.

Mammoth Hot Spring
Mammoth Hot Spring

Noi per esempio avevamo dormito in un Best Western a West Yellowstone; economico e comodissimo perchè è proprio vicino all’ingresso del parco.

Poi ci sono molti altri geysers che rendono il panorama magico ed affascinante: da lontano vedrete il profilo del parco costellato da sbuffi bianchi, più o meno alti.

Altra conseguenza della natura vulcanica del parco sono le “hot springs“, le sorgenti bollenti, nelle quali l’acqua ribolle e tra gli sbuffi di vapore potrete ammirare i variegati colori della roccia.

Hot Springs, le sorgenti bollenti

Marmotta
Marmotta

Le più famose sorgenti sono le Mammoth Hot Springs e la Grand Prismatic Spring.

L’ultima, in particolare, ha i bordi coloratissimi; questo perchè i vari minerali contenuti nel suolo si sciolgono per l’elevata temperatura dell’acqua.

Non è infrequente trovare tracce di animali nei paraggi, perchè gli animali di notte sostano vicino alle sorgenti per cercare calore.

Gianni e il bisonte
Gianni e il bisonte

Il Canyon

Da non perdere è il Canyon di Yellowstone, attraversato dal fiume Yellowstone che forma una imponente cascata.

Il canyon è lungo 39 km, e profondo fino ad un massimo di 1,5 km. Non è il Grand Canyon, ma è sicuramente molto suggestivo.

Visita allo Yellowstone National Park: il lago

Non dimenticate di fare un salto al lago, Le sue dimensioni sono 32 km di lunghezza e 23 km di larghezza ed è il più grande lago di montagna nel Nord America.

Gruppo di bisonti
Gruppo di bisonti

L’acqua è piuttosto fresca anche d’estate e d’inverno ghiaccia!

Visita allo Yellowstone National Park: la fauna

Ma la cose più coinvolgente sono gli animali: se siete molto fortunati potrete incontrare un orso (e siate molto cauti, come avvertono i cartelli sparsi per tutto il parco), ma non mancano altre specie.

Noi abbiamo visto cervi e alci, un paio di volpi, delle marmotte, cerbiatti, e soprattutto bisonti… tantissimi bisonti che ogni tanto si spostano da un lato all’altro della strada costringendo i rangers a bloccare la strada.

Yellowstone Canyon
Yellowstone Canyon

Sono abbastanza tranquilli, ma non sono da sottovalutare perchè sono sempre animali selvaggi e non è il caso di avvicinarsi troppo o stuzzicarli.

Questi i must, le cose da non perdere, ma come dicevo ogni angolo del parco può riservarci delle sorprese… godetevelo!

Per altre informazioni e immagini, potete consultare il sito ufficiale del Parco Nazionale di Yellowstone.


6 Comments to Yellowstone National Park: i must da vedere!

  1. Sara ha detto:

    Yellowstone ha rapito anche me che viaggio quasi esclusivamente per parchi nazionali. E’ di una bellezza unica e travolgente e credo che sia davvero un must per chi è appassionato di natura e wildlife :). Splendido

  2. Un fantastico must del viaggio americano!
    adoro tutto questo, spero presto di riuscire a vederlo! <3

    • Teresa ha detto:

      Dovete riuscirci, è davvero un posto imperdibile… e tra i parchi è sicuramente uno dei più belli! Anzi, il più bello… e se servono dritte, sono qui!

  3. Giacomo Fabbri ha detto:

    Wow bello! Il mitico e famoso parco americano. Continuate a viaggiare. Mi raccomando!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Gianni e Teresa - I Nonni Avventura *** Sito ottimizzato per risoluzione 1600 x 900 | Travel Theme by: D5 Creation | Powered by: WordPress