Cosa vedere a Dubai in 5 giorni

Dubai Fontana

Le cose da vedere a Dubai sono sicuramente molte; è una città molto particolare, nata nel cuore del deserto. Le sue tradizioni sono orientali, ma in contrasto con i suoi grattacieli moderni e il suo stile di vita moderno.

Vedere Dubai significa rimanere continuamente sbalordito, perchè la città è unica al mondo e sembra essere stata creata per superare tutti i record e tutti i limiti.

Sicuramente c’è chi se ne innamora a prima vista e la porta sempre nel proprio cuore; c’è chi invece la visita per curiosità, come abbiamo fatto noi, la apprezza, ma non ne rimane profondamente coinvolto.

Comunque sia, per cinque giorni o per 4 ore mentre siete in transito, bisogna vedere Dubai almeno una volta nella vita!

Cosa vedere a Dubai
Lo skyline di Dubai

Quando andare a Dubai

Dubai è una città che può essere visitata sempre, in ogni periodo dell’anno essa offre eventi e manifestazioni, quindi non correrete certo il rischio di annoiarvi.

I mesi estivi sono però da evitare per via delle temperature roventi. La posizione geografica della città fa sì che in luglio e agosto si raggiungano i 40 gradi e anche di più.

Questo significa poter muoversi nelle ore più fresche, e secondo me questa cosa è abbastanza limitante.

Noi ci siamo stati all’inizio di aprile, di ritorno dallo Sri Lanka e tutto sommato si stava abbastanza bene, il caldo era accettabile; tenete conto però che io non faccio testo, visto che ho la temperatura di un rettile e adoro il caldo!

Cosa vedere a Dubai
Il Burj Khalifa

Dove dormire a Dubai

Questa è davvero una domanda da centomila milioni!

La capacità ricettiva di Dubai è impressionante, ci sono tantissimi hotel e resort; il problema è che molti di essi sono riservati ad una clientela con un budget molto elevato.

Dubai vanta alcuni degli hotel più lussuosi e costosi al mondo; tra questi l’Armani Hotel, all’interno del Burj Khalifa, e il Burj Al Arab, che magari conoscerete come la “Vela”, a causa della sua forma.

Ma naturalmente esistono anche delle soluzioni meno costose e più semplici; per trovare un alloggio economico, non è neanche necessario spostarsi tanto dal centro della città.

Cercando su Booking.com, eravamo riusciti a trovare un appartamento molto carino e con un prezzo più che accettabile proprio nei pressi del Mall of The Emirates. quindi proprio nel centro della città.

Se volete darci un’occhiata, si tratta del Akas-Inn Hotel Apartments!

Cosa vedere a Dubai

Innanzitutto, vorrei rassicurarvi sul fatto che Dubai è una città grande e abbastanza caotica, ma molto semplice da visitare da soli, in completa autonomia.

Vi invito solo a programmare i vostri tempi perchè le cose da vedere sono davvero tante e rischiate di fare tutto di corsa se non vi organizzate prima.

Il Burj Khalifa

Cosa vedere a Dubai
Dubai by night

E cominciamo a parlare delle cose da vedere a Dubai; e non si può che iniziare dal Burj Khalifa, l’edificio che è un pò il simbolo della città. Insieme ad altre attrazioni, si trova in Downtown Dubai, il vero centro della città.

I suoi 828 metri di altezza lo rendono l’edificio più alto al mondo ed è’ aperto al pubblico 24 ore su 24. Al suo interno ci sono uffici, ristoranti, un lussuosissimo hotel, e conta ben 58 ascensori.

Il prezzo del biglietto si aggira sui 40 euro; esso varia a seconda del piano che intendete raggiungere.

Infatti potete scegliere se arrivare all’osservatorio al 124° e 125° piano, come abbiamo fatto noi, oppure se volete potete raggiungere il Burj Khalifa Sky, al 148° piano. Insomma, più in alto salite e più costoso sarà il prezzo da pagare.

Potete acquistare il vostro biglietto on line sul sito ufficiale del Burj Khalifa. Nel farlo, potete scegliere il giorno e l’ora in cui visitare questo famoso monumento. Vi consigliamo di prenotare con largo anticipo, poichè i biglietti vanno a ruba!

Dubai dall’alto è davvero bellissima, e per noi è stata una visita emozionante (malgrado le vertigini!). Siamo saliti su altri edifici molto alti, per esempio l’Empire State Building di New York, ma questo è un’altra cosa.

Cosa vedere a Dubai
Dall’alto del Burj Khalifa

Il Dubai Mall

Proprio nei pressi del Burj Khalifa, troverete due altre cose molto interessanti.

La prima sono le fontane danzanti: si tratta di getti d’acqua che sorgano dal pavimento a tempo di musica, e con l’aiuto di luci colorate che accompagnano il ritmo sono molto suggestive.

E poi c’è uno dei due grandi malls di Dubai: il Dubai Mall. Il posto è davvero enorme, al punto che abbiamo visto dei golf cart che portavano i visitatori in giro per i lunghissimi corridoi.

Se avete intenzione di fare un pò di shopping, secondo me questo è il posto giusto; c’è una enorme varietà di negozi e soprattutto i prezzi sono relativamente più bassi rispetto all’altro grande mall di Dubai.

Ma tenete conto che comunque è una città davvero molto cara, noi ci siamo limitati a gironzolare e ad ammirare le vetrine.

Cosa vedere a Dubai: Mall of The Emirates

Pista da sci nel Mall of the Emirates
Pista da sci nel Mall of the Emirates

Il Mall of the Emirates merita senza dubbio una visita; ma questa volta lasciate a casa la carta di credito. Vi garantisco che la tentazione di fare acquisti è forte, ma i prezzi sono davvero assurdi.

Ma il vero motivo per cui dovete visitare questo enorme centro commerciale è il Dubai Ski.

Si tratta di una pista da sci artificiale situata all’interno; attraverso una vetrata, potrete ammirare persone vestite in tuta da sci che sciano, pattinano, prendono lo skilift. Una cosa assolutamente sorprendente, ma anche questa è Dubai.

Se poi ci capitate negli orari di pranzo o cena, potreste approfittare dell’enorme food court. Qui troverete una grande varietà di ristoranti e di fast food, per tutti i gusti e tutte le tasche.

Proprio nei pressi della pista da sci, troverete anche la Cheesecake Factory, se siete golosi come me potreste approfittarne per gustare una ottima fetta di cheesecake.

I due Mall sono comunque il posto da visitare quando a Dubai piove, visto che sono al coperto e offrono tante di quelle opportunità che passerete la giornata senza neanche accorgervene.

Atlantis The Palm

Cosa vedere a Dubai
Atlantis the Palm

La cosa più costosa che ci siamo concessi a Dubai è una giornata al parco acquatico Atlantis The Palm . Il parco è all’interno dell’omonimo resort sulla famosa isola artificiale a forma di palma, la Palm Jumeirah.

E’ un posto che offre divertimento garantito, sia ai piccoli che ai grandi. ci sono un sacco di scivoli, circa una trentina, lo spettacolo dei delfini, quello dei leoni di mare, la spiaggia.

Una delle cose che ci ha divertito di più è stato il torrente che scorre intorno al parco; lo si affronta a bordo di enormi ciambelle trasparenti, doppie o singole. La corrente ti spinge in avanti e ogni tanto si incontrano delle specie di rapide e cascatelle.

Devo ammettere che il costo del biglietto è davvero esoso, parliamo di circa 150 euro a persona, ma eravamo in viaggio di nozze e non volevamo negarci niente…. o quasi!

Anche la visita all’acquario The Lost Chamber è compresa; qui abbiamo assistito allo spettacolo dei sub che davano da mangiare a razze, squali e centinaia di altri tipi di pesci coloratissimi.

Se poi volete vivere l’esperienza di nuotare con i delfini o i leoni di mare, dovete acquistare un biglietto a parte; il prezzo è altissimo, quindi abbiamo lasciato perdere. Però abbiamo potuto assistere allo spettacolo stando al di fuori delle vasche e senza pagare nulla.

Parco Acquatico a Dubai
Parco Acquatico a Dubai

Cosa vedere a Dubai: la Moschea di Jumeirah

Le attrazioni da vedere a Dubai di cui vi ho parlato fino ad ora fanno parte della città moderna, che è quella forse maggiormente visitata dai turisti.

Ma esiste anche una Dubai più tradizionale, quella che racchiude le tradizioni più antiche di questo paese.

Ne è un esempio la Moschea di Jumeira, uno dei simboli della fede islamica e della cultura araba, nonchè uno dei pochi luoghi di culto (negli EAU) aperti anche ai non musulmani.

Si trova nel quartiere omonimo, nei pressi di Jumeirah Beach. I tour vengono effettuati tutti i giorni dal sabato al giovedì a partire dalle 10 del mattino. Non è necessario prenotare il tour in anticipo, ma ricordatevi che dovrete essere vestiti adeguatamente.

Dovete avere le spalle coperte, niente pantaloni corti e le donne dovranno coprirsi il capo con una sciarpa. Se non ne avete una con voi, ve ne forniranno una al momento dell’acquisto del biglietto, che dovrete restituire prima di andare via.

Moschea di Jumeirah
Moschea di Jumeirah

Il costo del biglietto di 20 dirham, poco meno di 5 euro. La visita è organizzata dal Centro per la Comprensione Culturale Shaikh Mohammad e dura circa un’ora e 15 minuti. Sarete liberi di scattare tutte le foto che volete sia all’esterno che all’interno della Moschea.

E’ un edificio molto bello, noi l’abbiamo visitata nel pieno di una tempesta di sabbia, la luce fioca rendeva la moschea ancora più affascinante.

Allo stesso modo, ho trovato molto coinvolgente la spiegazione dei dogmi della fede Islamica da parte di una guida.

Moschea di Jumeirah
Moschea di Jumeirah

Il Souk di Dubai

Molto particolari sono anche i souk di Dubai. Si tratta di mercati tipici, e ce ne sono di vari tipi.

I più rinomati sono quelli delle spezie e quello dell’oro, ma ci sono anche quelli dei tessuti e dei profumi.

Potete raggiungerli facilmente in metropolitana; i primi due souk sono situati nel Quartiere Deira e la fermata della metropolitana è quella di Al Ras; a poca distanza troverete anche il souk dei profumi.

Ricordate che prima di acquistare qualunque merce, è bene trattare; e mi raccomando, siate tenaci e non arrendetevi!

Onestamente sono rimasta un pò delusa, è abbastanza diverso da come me lo ero immaginato. In effetti non ci siamo fermati molto, dopo aver acquistato un paio di souvenir siamo andati via.

Dubai Creek: cosa vedere

Proprio nei pressi della zona dei souq, trovate il Dubai Creek: si tratta di un corso d’acqua da dove ha avuto origine la città.

Nel corso dei secoli, esso ha avuto una importanza strategica per lo sviluppo dei commerci. Ad oggi, è uno dei punti di maggiore interesse per il turismo.

Innanzitutto fate una bella passeggiata lungo il canale, ammirando alcuni tra i più belli tra i grattacieli di Dubai, le Deira Twin Towers e la Dubai Creek Tower.

Poi, potete fare un salto al Creek Park; si tratta di un parco pubblico con spazi attrezzati per i picnic, giostre per i più piccoli e perfino un campo da minigolf.

Ma l’attività che secondo me è la più spettacolare, è un giro su una abra, una barca tradizionale. Per un prezzo irrisorio, vi trasporteranno da una sponda all’altra del canale. Soprattutto, sarebbe bello fare questa gita di sera, per ammirare lo spettacolo di Dubai illuminata.

Souq a Dubai
Souq a Dubai

Escursione nel Deserto di Dubai

Questa è la cosa che ci è piaciuta di meno, intanto perchè davvero male organizzata, e poi decisamente turistica.

Metà del tempo l’abbiamo trascorsa in giro per la città a prelevare gli altri partecipanti all’escursione dai loro alberghi.

Una volta usciti da Dubai, abbiamo incontrato delle altre jeep e tutti insieme ci siamo inoltrati nel deserto; qui è cominciato l’incubo perchè il nostro autista era un vero incapace!

Per un paio di volte ci siamo piantati nella sabbia, ma non solo; non era capace di affrontare le dune e in una occasione abbiamo rischiato di ribaltarci.

Escursione nel deserto
Escursione nel deserto

Infine abbiamo consumato una cena piuttosto misera in un accampamento falso-beduino, con la prevedibile danza del ventre e la fumatina del narghilè….da non rifare!

Cosa fare a Dubai a Dicembre

Dicembre è un periodo molto speciale se lo trascorrete a Dubai: troverete un’atmosfera molto particolare, un mix tra un Natale tradizionale e uno alternativo.

E’ impressionante il contrasto tra le tipiche decorazioni natalizie, luci e alberi di Natale dappertutto, e il clima caldo tipico di Dubai. Potrete pattinare sul ghiaccio, ma anche fare il bagno e girare con un abbigliamento prettamente estivo. Da provare insomma.

Cosa fare a Dubai il venerdì

Nel programmare le vostre visite e le vostre escursioni, dovrete tenere conto che il venerdì per gli islamici è giorno di preghiera.

Questo significa che banche e uffici sono chiusi, ma dubito che questo sia un problema per chi è in visita. Quello a cui dovrete prestare attenzione è l’orario di altre attrazioni. Per esempio, la metropolitana apre alle 10 del mattino.

I souq sono chiusi al mattino, e la zona nei dintorni delle moschee è caotica, vista la folla che si riunisce per la preghiera. Per ogni informazione, vi consiglio di chiedere direttamente alla reception del vostro hotel.


4 Comments to Cosa vedere a Dubai in 5 giorni

  1. Flavia ha detto:

    Io sarei dovuta andare l’anno scorso a fine Novembre a Dubai, ma sarà che le temperature sono più basse e si va verso il natale, i prezzi erano altissimi! Alla fine optai per il Sudafrica. Questo viaggio è solo rimandato.

    • Teresa ha detto:

      I prezzi a Dubai sono molto alti; tutto sommato direi che hai guadagnato nel cambio, perchè il Sudafrica è molto, ma molto più bello di Dubai!

  2. ANTONELLA ha detto:

    Sono stata a Dubai alcuni anni fa per lavoro e, sempre per lavoro, ho visitato tutti i mall più lussuosi. Una delle mie clienti mi ha portato a pranzo all’ultimo piano del Mall of Emirates con un gruppo di sue amiche ricchissime… nonostante tutto non sono riuscita a farmi incantare dai grattacieli di vetro e da tutta quella ricchezza ostentata. Mi è piaciuto prendere il battellino al porto con i lavoratori (quasi tutti indonesiani) che tornavano a casa e mescolarmi a loro nella gita sul creek che costeggia le ville blindate dei ricconi di Dubai! Però hai ragione: bisogna andarci almeno una volta nella vita

    • Teresa ha detto:

      La stessa cosa è stata per noi; eravamo molto curiosi di vedere questa tanto decantata città nel deserto, ma non ne siamo rimasti entusiasti. E’ bella, non si può negare, ma non è per noi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Gianni e Teresa - I Nonni Avventura *** Sito ottimizzato per risoluzione 1600 x 900 | Travel Theme by: D5 Creation | Powered by: WordPress