Residenze reali in Gran Bretagna

Windsor

Le residenze reali britanniche sono molto rinomate, alcune sono indissolubilmente legate alla famiglia reale, probabilmente famose quanto la monarchia inglese stessa.

Le residenze reali sono sparse un pò dappertutto nel Regno Unito, anche se la maggiore concentrazione è situata in Inghilterra.

Ma vediamo di conoscere le più note e soprattutto quelle ancora abitate in modo più o meno stabile dai reali britannici.

Residenze reali britanniche: Buckingham Palace

Residenze reali britanniche
Buckingham Palace

E’ la residenza ufficiale della Regina, dove vive abitualmente e che è diventato il simbolo della regalità. Infatti il nome del palazzo (abbreviato anche in “The Palace“) è spesso utilizzato per indicare la corte inglese. E’ il più famoso tra i palazzi reali a Londra.

E’ proprio qui che si svolgono molte cerimonie ufficiali e da qui la sovrana saluta il proprio popolo dal famoso balcone che abbiamo visto in TV o nei film! Inoltre è all’interno di Buckingham Palace che la Regina riceve dignitari e presidenti stranieri.

Buckingham Palace è diventata la residenza ufficiale dei regnanti in un periodo relativamente recente, cioè all’inizio del regno della Regina Vittoria, nel 1837.
Ed è bene precisare che l’edificio non è di proprietà della famiglia reale, ma dello stato, così come lo è Windsor Castle.

Cambio della Guardia e visita

La cerimonia più famosa che si svolge quasi quotidianamente davanti al palazzo è il Cambio della Guardia, che attira milioni di visitatori tutti gli anni. Potrete trovare gli orari sul sito ufficiale, ma ricordate che la cerimonia potrebbe essere annullata in caso di pioggia.

Volendo, è possibile effettuare una visita degli Appartamenti di Stato al modico prezzo di 28£. Per Appartamenti di Stato si intendono le stanze pubbliche del Palazzo dove i monarchi ricevono, premiano e intrattengono i propri sudditi e i dignitari in visita. Ovviamente, gli appartamenti privati della famiglia reale non sono accessibili al pubblico!

Una curiosità: sulla cima di Buckingham Palace sventola lo stendardo reale (Royal Standard) quando la sovrana è nel palazzo. Ma quando essa è assente viene invece issata la bandiera britannica, cioè Union Flag!

Residenze reali britanniche
Castello di Windsor

Il Castello di Windsor

Tra le residenze reali britanniche, l’altra tuttora in uso è il Castello di Windsor; esso vanta il primato di più grande castello abitato del mondo ed anche quello di castello abitato da più a lungo.

Al suo interno, la Regina Elisabetta II o altri membri della Royal Family trascorrono molti fine settimana dell’anno al castello, utilizzandolo per incontri di stato e anche privati.

Dall’esterno, il palazzo è riconoscibile per la torre circolare, ma quello che colpisce maggiormente sono i sontuosi arredi delle sale e gli splendidi giardini curatissimi.

Quando lo abbiamo visitato noi, nel 2015, alcune sale erano ancora chiuse e in restauro; infatti nel 1992 un grave incendio devastò parte del castello rendendo necessario dei lavori.

Il biglietto di ingresso per questa residenza reale è 22,50 sterline per gli adulti e di 13 sterline per i bambini da 5 a 16 anni. E’ previsto uno sconto per gli over 60.

Potete raggiungere il castello in treno, partendo da Londra, dalla stazione di Paddington e scendendo alla stazione di Windsor & Eton Central, che è situata molto vicina al castello. Il tempo di percorrenza è di circa 50 minuti, il costo del biglietto è di 7 sterline.

Sul sito ufficiale trovate altre informazioni sui giorni in cui il castello è visitabile e gli orari di apertura e chiusura.

Entrate nella struttura, visitate liberamente le sale dove molti regnanti hanno vissuto prima di Elisabetta e gustatevi le varie sale.

Soprattutto merita la Sala di San Giorgio, una vasta stanza con il soffitto decorato con lo stemma dei membri attuali e passati dell’Ordine della Giarrettiera.

Purtroppo, in alcune delle sale non è possibile scattare foto!

Castello di Windsor -I Giardini

La Cappella di San Giorgio a Windsor

E poi non potete perdere la visita alla Cappella di San Giorgio, costruita nel 1348, e che ha un grande valore per l’Inghilterra, perchè è la chiesa madre dell’Ordine della Giarrettiera.

Ancora oggi vi si celebra una messa speciale in giugno ogni anno e al suo interno sono conservate le spoglie di famosi sovrani come Enrico VIII.

Anche qui si tiene quotidianamente il Cambio della Guardia, meno imponente e sfarzoso di quello che si tiene davanti a Buckingham, ma altrettanto piacevole da vedere.

Residenze reali britanniche: Sandringham House

 Sandringham House
La residenza di Sandringham House

Sandringham House è considerata come la residenza più comoda e confortevole tra quelle che la Regina e i suoi familiari frequentano ancora.

Per tradizione, è qui che la famiglia reale trascorre il Natale da generazioni tra uno splendido albero di Natale e le bellissime tradizionali carole di Natale.

Si trova nel Norfolk, a circa mezz’ora di strada da Londra; è raggiungibile anche in treno, partendo dalla stazione di King’s Cross e cambiando a Kings Lynn. La durata del viaggio è piuttosto lunga, circa due ore e il prezzo del biglietto non è proprio economico, visto che parte da 55 sterline.

Per quanto riguarda tutte le informazioni sul costo del biglietto per accedere al castello e gli orari, date un’occhiata al sito ufficiale.

Salottino all'interno di Sandringham House

Residenze reali britanniche in Scozia

Se ci spostiamo in Scozia, troviamo altre due residenze reali: una è situata nel centro di Edimburgo, il Palazzo di Holyroodhouse, mentre l’altra si trova nel cuore delle Highlands, il castello di Balmoral.

Castello di Balmoral

Residenze reali britanniche
Castello di Balmoral

Si tratta della residenza estiva della Regina Elisabetta, la quale ogni anno trascorre almeno un mese in questa tenuta. Si trova a circa 80 chilometri a ovest della città di Aberdeen, all’interno del Parco Nazionale di Cairngorms.

E’ sempre stata una delle residenze preferite dai membri della famiglia reale; essa infatti fu acquistata dalla Regina Vittoria nel lontano 1848. E c’è un motivo; è un paradiso per tutti gli amanti della natura, tra fiumi e colline (anche se il clima è abbastanza inclemente anche in estate). Insieme a Sandringham, la tenuta è di proprietà della famiglia reale.

Il castello di Balmoral è aperto al pubblico solo in alcuni periodi dell’anno, cioè nei periodi in cui la monarca non soggiorna al suo interno o nei periodi in cui il castello viene preparato per accogliere l’illustre ospite.

In generale, potete accedere al castello e ai suoi giardini da aprile a luglio compresi. Per quanto riguarda orari e prezzi, potete consultare il sito ufficiale del Castello di Balmoral.

Palazzo di Holyroodhouse

Palazzo di Holyrood House
Palazzo di Holyrood House

Si trova nel cuore di Edimburgo, ad una estremità del Royal Mile, la strada principale della città. E’ la residenza ufficiale della Regina in Scozia, anche se i periodi in cui la monarca vi soggiorna sono molto limitati.

Salvo eccezioni, Elisabetta II si ferma in questo palazzo per pochissimi giorni all’anno, in luglio, prima di spostarsi a Balmoral. E ogni anni si tiene una sfarzosa cerimonia in cui essa riceve le chiavi della città.

Il palazzo risale al XVI secolo, ed è famoso per essere stato la residenza di Maria Stuarda, all’epoca regina della Scozia e per un tragico avvenimento che si svolse al suo interno. Infatti, il marito della Regina ne uccise il segretario per motivi politici.

Il palazzo è molto bello, ma secondo me la parte più magica sono i suoi giardini, lussureggianti e splendidamente tenuti.

Potete trovare altre informazioni sul sito ufficiale del Palazzo di Holyroodhouse.

Cappella di San Giorgio a Windsor
Cappella di San Giorgio a Windsor

Per altre foto delle residenze reali in Gran Bretagna, cliccate su questo link!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Gianni e Teresa - I Nonni Avventura *** Sito ottimizzato per risoluzione 1600 x 900 | Travel Theme by: D5 Creation | Powered by: WordPress