Nepal: il nostro itinerario di viaggio

Kathmandu

Un itinerario di viaggio in Nepal può essere mirato a fare trekking sugli impervi sentieri dell’Himalaya o può indirizzarsi a conoscere l’aspetto culturale del paese. Qualunque sia il vostro obiettivo, ci sono delle tappe che sono imprescindibili!

Vediamo intano alcune informazioni utili sul Nepal da conoscere prima di cominciare a costruire il vostro itinerario di viaggio.

Quando andare in Nepal

Itinerario di viaggio in Nepal
Lo stupa di Boudanath

Il periodo migliore per effettuare un viaggio in Nepal va da novembre ad aprile; gli altri mesi infatti sono interessati dal monsone che fa salire notevolmente il tasso di umidità e rende il clima afoso.

Il nostro viaggio è durato 13 giorni e ha avuto luogo a dicembre, nel periodo natalizio. Molte persone mi hanno chiesto se fossi pazza: la convinzione di molti (anche la mia, prima di informarmi) è che le temperature in quel periodo siano glaciali.

E invece non è così; la valle di Kathmandu a dicembre offre un clima molto più mite del nostro inverno.

Di giorno si gira tranquillamente in maglietta a maniche corte, la sera si va in giro con un giubotto di media pesantezza. Spesso e volentieri abbiamo cenato all’aperto senza minimamente soffrire il freddo. E non abbiamo avuto neanche un solo giorno di pioggia! Insomma, un clima ideale per una vacanza.

Itinerario di viaggio in Nepal
Tempio Budhanilkantha

Visto per entrare in Nepal

Il visto per entrare in Nepal si ottiene all’arrivo all’aeroporto di Kathmandu, o presso i posti di frontiera se arrivate via terra. Il costo varia a seconda della durata.

Per un soggiorno fino a 15 giorni, il prezzo da pagare è di 30 dollari; se si protrae per un mese il prezzo sale a 50 dollari.

Il passaporto deve avere una validità residua di almeno 6 mesi e due pagine libere.

Se il vostro soggiorno supera i 15 giorni, potete anche richiederlo on line su questo sito; una volta compilato il form, vi arriverà un documento pdf via mail. Dovrete esibirlo all’arrivo e pagherete in quel momento.

Itinerario di viaggio in Nepal
Tempio Pashupatinath Nepal

Vaccinazioni e salute

Non sono richieste vaccinazioni obbligatorie per entrare in Nepal. Sarebbe però consigliabile valutare la profilassi antimalarica se prevedete di visitare la zona di Chitwan; o almeno, portate con voi un buon repellente per proteggervi dalle punture delle zanzare.

Portate con voi delle salviette o dell’Amuchina, perchè le condizioni igieniche del paese non sono sempre al top; ricordate anche di mettere in valigia anche l’Imodium (o un medicinale simile), dei fermenti lattici ed un disinfettante intestinale, sempre per lo stesso motivo.

Non dimenticate di mettere in valigia anche un pigiama pesante; capita che in alcuni hotel, anche di alta categoria, non ci sia il riscaldamento, noi lo abbiamo sperimentato a nostre spese. Un paio di volte ci è capitato di dormire addirittura con un berretto di lana in testa.

Itinerario di viaggio in Nepal: Kathmandu

Itinerario di viaggio in Nepal
Monastero di Kapan

Ogni viaggio in Nepal comincia dalla capitale Kathmandu, dove arrivano i voli internazionali. La città merita almeno tre/quattro giorni di visita, poichè offre tantissime attrazioni e cose da vedere.

Noi l’abbiamo visitata in due tappe, all’arrivo e prima della partenza, ed è stata una esperienza veramente affascinante.

Ci siamo serviti di una guida e di un driver perchè le strade sono in condizioni davvero penose e muoversi con i mezzi pubblici, soprattutto fuori dalla città, richiede dei tempi lunghissimi.

La nostra guida ci attendeva all’aeroporto con una bella sorpresa: ci è venuto incontro e ci ha messo al collo una sciarpa bianca, un segno di benvenuto e di benedizione. Questa è una cerimonia che avevamo visto in molti film, sperimentarla di persona ci ha davvero emozionati.

Nepal Parco Nazionale di Chitwan
Parco Nazionale di Chitwan

Abbiamo trascorso a Kathmandu anche il giorno successivo, visitando una moltitudine di cose. Tra queste Budhanilkantha, il Monastero Kapan, Boudhanath, e il Tempio Pashupatinath.

Tempio Daksinkali

Il giorno successivo ci siamo recati a visitare innanzitutto il Tempio Induista di Daksinkali , dedicato alla Dea Kalì. Qui ci siamo fermati un’intera mattinata, per assistere ai riti sacri. E’ stata una esperienza unica, visto che è un posto ancora sconosciuto al grande turismo di massa; infatti eravamo gli unici occidentali.

Dopo pranzo, abbiamo preso la strada per Bhaktapur, dove abbiamo trascorso la notte. Abbiamo anche effettuato un paio di fermate per ammirare il panorama e visitare un altro monastero buddhista.

Namabuddha

Il nostro itinerario di viaggio in Nepal ci ha portati a visitare il Monastero di Namabuddha il giorno dopo.

Si tratta di un tempio buddista arroccato sulle colline, con una vista spettacolare sulla valle di Kathmandu da una parte e le vette dell’Himalaya dall’altra.

Nepal Lumbini
La città sacra di Lumbini

Ancora una volta, abbiamo dormito a Bhaktapur.

Parco di Chitwan

Subito dopo colazione, siamo partiti alla volta del Parco di Chitwan.

Qui abbiamo trascorso due giorni, facendo varie escursioni nel parco, tra cui un safari, e soggiornando in un hotel molto bello, completamente immerso nella natura.

Itinerario di viaggio in Nepal: Lumbini

Per raggiungere Lumbini, la città natale di Buddha, ci abbiamo messo una intera giornata, anche a causa delle molte interruzioni sulla strada dovute a lavori stradali.

Anche qui abbiamo trascorso due notti, e una intera giornata a visitare questo luogo sacro.

Devo dire che anche questa visita mi ha emozionata molto.

Nepal Montagne dell'Himalaya
Nepal Montagne dell’Himalaya

Itinerario di viaggio in Nepal: Pokhara

La tappa successiva è stata Pokhara, una cittadina molto graziosa sulle rive di un lago.

Anche qui abbiamo visitato la città e i suoi dintorni. Spettacolare la vista delle montagne dell’Anapurna nelle giornate limpide.

Qui abbiamo anche accolto l’arrivo del nuovo anno, celebrando lo scoccare della mezzanotte per strada insieme a tanti nepalesi festanti.

Tempio Hindu
Tempio Hindu

Kathmandu

Eccoci di ritorno a Katmandu. Abbiamo altre cose da visitare e da fare. Innanzitutto, ci siamo concesso un volo sull’Himalaya per poter vedere da vicino l’Everest, la montagna più alta del mondo.

Poi abbiamo visitato il Tempio Gokorna Mahadev. Successivamente, La nostra guida ci ha fatto un’altra sorpresa portandoci a pranzo a casa sua.

Una bella esperienza vedere come vivono i locali e visitare una delle loro case; malgrado la mancanza di comunicazione verbale (i genitori della guida non parlano inglese), siamo stati davvero bene!

Poi siamo ripartiti per Nagarkot per ammirare il tramonto sulle montagne.

Nepal  Bhaktapur
Bhaktapur

Itinerario di viaggio in nepal: Bhaktapur

Questa splendida città è stata la nostra destinazione per questa giornata. E’ una delle cose più belle che abbia visto in Nepal, con i suoi templi e la sua gente meravigliosa.

Un vero peccato che sia una delle zone maggiormente colpite dal terremoto; ma questo tragico avvenimento non ne diminuisce certo il fascino.

Abbiamo gironzolato e scattato foto per tutta la giornata, poi siamo tornati a Kathmandu per passare la notte sempre nel solito albergo.

 Shyambhunath Stupa
Shyambhunath Stupa

Kathmandu

Abbiamo trascorso gli ultimi tre giorni nella capitale del Nepal; dovevamo ancora visitare alcune attrazioni molto importanti.

Patan, Durbar Square, la Shyambhunath Stupa (anche conosciuta come tempio delle scimmie) e la residenza della Dea Kumari sono state tra le cose che abbiamo apprezzato di più, così interessanti e autenticamente nepalesi.

E poi purtroppo è arrivata la fine del nostro viaggio in Nepal; la guida, nel salutarci all’aeroporto, ci ha nuovamente messo una sciarpa al collo. Questa volta il colore era giallo, il suo significato è l’augurio di ritornare in questa splendida terra!

Per altre informazioni puoi consultare il sito ufficiale del Nepal.


2 Comments to Nepal: il nostro itinerario di viaggio

  1. grazia squillaci ha detto:

    Un viaggio fantastico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Gianni e Teresa - I Nonni Avventura *** Sito ottimizzato per risoluzione 1600 x 900 | Travel Theme by: D5 Creation | Powered by: WordPress