San Francisco, la città della Beat Generation

Eccoci a San Francisco, quella che viene affettuosamente chiamata “Frisco“!

A mio avviso è una delle città più belle di tutti gli Stati Uniti; sia io che Gianni ce ne siamo innamorati non appena arrivati. E malgrado il clima inclemente, rimane ancora nel nostro cuore.

Quando andare a San Francisco

In realtà è talmente bella che vale la pena di visitarla in qualunque periodo dell’anno. Ma se la visitate come noi in luglio non aspettatevi calde giornate californiane.

Grattacieli a San Francisco
Grattacieli a San Francisco

Noi abbiamo trovato un clima autunnale; raramente la temperatura saliva oltre 11/12 gradi. Il che significa che abbiamo girato tutto il tempo con un K-way per proteggerci dal freddo e dalla pioggia.

In più abbiamo spesso trovato una foschia più o meno intensa; non proprio quello che ci aspettavamo dalla California.

Solo dopo abbiamo scoperto che lo scrittore Mark Twain disse una frase che è rimasta famosa: “L’inverno più freddo che ho passato, è stata una estate a San Francisco!”.

In compenso, i mesi dell’autunno e primavera offrono temperature più elevate e gradevoli; e durante l’inverno sono comunque accettabili. Ma portate sempre con voi un ombrello, visto che il tempo è davvero imprevedibile!

Torre della Pan Am
Torre della Pan Am

Come muoversi a San Francisco

Frisco è una delle città più grandi degli USA, ma non è poi così grande come potreste pensare.

Questo significa che potrete girarne anche alcune zone a piedi; oppure servivi dei mezzi pubblici.

Vi sconsiglio di utilizzare la macchina, visto che ci sono grossi problemi di parcheggio; ce ne sono pochi ed il prezzo è davvero salato.

San Francisco skyline
San Francisco skyline

Dovete utilizzare almeno una volta il mezzo pubblico tipico di San Francisco, il cable car. Sono i tram che attraversano la città il lungo e in largo e vi portano perfino sulle alture che circondano la città.

Noi abbiamo utilizzato spesso il taxi, visto che il prezzo era abbastanza accettabile.

Abbiamo anche utilizzato uno di quei pullman turistici rossi; acquistando un biglietto giornaliero potete salire e scendere quando vi pare e godervi la città comodamente seduti.

Ma ricordate di coprirvi benissimo, visto che sono scoperti e vi garantisco che il freddo si sente, eccome!

Pier 39
I leoni marini al Pier 39

Chinatown

Le cose da vedere sono tante; ma proverò a farvi una lista delle cose assolutamente da non perdere!

Cominciamo da Chinatown! E’ la più grande comunità cinese al di fuori dell’Asia e la più antica degli Stati Uniti.

Potrete accedere a questo piccolo angolo di Asia attraverso il Dragon’s Gate, l’ingresso più famoso e che è facilmente raggiungibile da Union Square.

Chinatown San Francisco
Chinatown

Una volta dentro, potrete ammirare moltissimi negozi ai lati della strada principale, che vendono souvenir e prodotti cinesi: per un momento vi sembrerà di essere davvero a Pechino, o in qualche altra città cinese.

E se vi piace mangiare cinese, perchè non approfittarne?

Il Fisherman’s Wharf di San Francisco

Probabilmente è la zona più famosa e turistica di tutta la città: non potete fare a meno di visitarla!

Al Fisherman’s Wharf troverete un sacco di negozi, bancarelle e soprattutto ristoranti di tutti i tipi. E’ una zona dove il palato di qualunque buongustaio troverà soddisfazione!

Fisherman's Wharf a San Francisco
Fisherman’s Wharf a San Francisco

E’ qui che troverete il Pier 39 (pier significa molo), dove potrete ammirare i leoni di mare sdraiati a crogiolarsi al sole, ammesso che il sole ci sia!

Poco oltre, troverete invece il molo 41, quello da cui si prende l’imbarcazione per raggiungere Alcatraz.

Alcatraz

E qui, bisogna che faccia una raccomandazione: se avete intenzione di visitarla, dovete assolutamente prenotare con largo anticipo perchè i biglietti sono richiestissimi e non si può improvvisare la visita.

Alcatraz
Alcatraz

Mentre attendevamo l’imbarco, siamo stati avvicinati da moltissimi turisti che intendevano acquistare i nostri biglietti ad un prezzo largamente superiore a quello da noi pagato.

Mentre attendevamo l’imbarco, siamo stati avvicinati da moltissimi turisti che intendevano acquistare i nostri biglietti ad un prezzo largamente superiore a quello da noi pagato. Infatti, non c’erano biglietti disponibili per le successive tre settimane.

Il panorama di San Francisco dal mare è stupendo, ma il freddo si intensifica una volta giunti ad Alcatraz.

Che dire? Mette soggezione! Ci fanno visitare il carcere, le celle normali, quelle di isolamento, la zona delle docce, il cortile dove i detenuti trascorrevamo l’ora d’aria.

Union Square San Francisco
Union Square

E’ stato emozionante vedere dal vivo il set di “Fuga da Alcatraz“. (A proposito, avete visto il film?)

Golden Gate

Il Golden Gate è il simbolo di San Francisco. Il suo nome significa “cancello d’oro”; questo perchè all’epoca della Corsa all’Oro era visto come la porta d’ingresso alla città per i pionieri.

Il suo colore rosso lo rende inconfondibile; è stato per un lungo periodo il ponte sospeso più grande del mondo. Ma anche se ha ormai perso questo primato, mantiene comunque il suo fascino.

Quando siamo andati a visitarlo, abbiamo beccato una giornata piovosa e con una nebbia molto fitta. In effetti, abbiamo visto il ponte solo una volta che ci eravamo sopra.

Sul Golden Gate
Sul Golden Gate

La cosa strana è che dopo aver percorso tutto il ponte, abbiamo raggiunto il paese di Sausalito e lì, incredibilmente, il tempo era bellissimo, con un sole caldo e piacevole!

Shopping

Se poi siete appassionati di shopping, sappiate che San Francisco offre davvero tanto; ci sono negozi bellissimi e per tutte le tasche.

I negozi più chic sono nella zona del centro, ma ne trovate dappertutto, anche nella zona del Fisherman’s Wharf.

Noi non abbiamo comprato quasi niente, se non qualche piccolo souvenir, ma siamo davvero rimasti estasiati di fronte alle scintillanti vetrine della città.

Galleria fotografica —>


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Gianni e Teresa - I Nonni Avventura *** Sito ottimizzato per risoluzione 1600 x 900 | Travel Theme by: D5 Creation | Powered by: WordPress
error: Content is protected !!