Makgadikgadi National Park, come visitarlo

Il Makgadikgadi National Park è il primo dei parchi che abbiamo visitato in Botswana. Lo abbiamo raggiunto da Gweta, dove alloggiavamo, grazie ad una comoda strada asfaltata. L’ingresso al parco dista circa 45 chilometri da Gweta; ma ci sono delle altre entrate. Quella principale si trova a metà strada tra Maun e Nata, l’altra è a Xhumaga, situata a circa 48 chilometri a sud-ovest rispetto all’ingresso principale.

Makgadikgadi National Park
Makgadikgadi National Park

Ben prima di raggiungere l’ingresso del parco, abbiamo cominciato ad avvistare moltissimi animali, che pascolavano tranquilli sul ciglio della strada. Alcuni invece sostavano proprio sulla strada, costringendoci a qualche piccola sosta.
Il parco ha una estensione di circa 4000 chilometri quadrati; al suo interno non esistono lodges ma solo un campeggio. Potrete anche trovare dei punti di ristoro dove sgranchirvi le gambe o consumare un picnic. Potete anche trovare delle toilette, incredibilmente pulite e dotate di carta igienica!

Giraffa nel Makgadikgadi National Park
Giraffa nel Makgadikgadi National Park

Il Makgadikgadi è costituito in parte da “pans”, cioè delle aree saline; ma al suo interno troverete anche savana e prateria. I panorami che offre sono molto vari, ma tutti estremamente belli.
Quanto alla fauna, ci sono moltissimi animali, magari non proprio tanti quanto nel Chobe National Park, ma un game drive in questo parco è sicuramente una bella esperienza! Molti degli animali erano concentrati presso un fiume che scorre al centro del Makgadikgadi, che al momento della nostra visita era quasi completamente in secca. Nonostante questo, abbiamo visto moltissime specie: ippopotami, impala, elefanti (pochi!), gnu e struzzi. Ma sopratutto zebre, tantissime zebre!

zebre nel Makgadikgadi National Park
Zebre nel Makgadikgadi National Park

Il parco ospita anche i grandi felini, ma non siamo stati così fortunati da vederne.
La strade che attraversano il parco sono, come negli altri parchi, delle piste sabbiose. Ma forse sono un pò più difficili da percorrere rispetto al Chobe e alla Moremi. Inutile dire che è necessario avere un 4x 4 per poterle affrontare!

gnu nel  Makgadikgadi National Park
Gnu nel Makgadikgadi National Park

Se non ve la sentite di guidare, potete affidarvi al vostro lodge, che sicuramente sarà in grado di organizzare un game drive per voi!

Galleria fotografica


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Gianni e Teresa - I Nonni Avventura *** Sito ottimizzato per risoluzione 1600 x 900 | Travel Theme by: D5 Creation | Powered by: WordPress
error: Content is protected !!