Borobudur, il tempio buddhista a Java

Il sito archeologico di Borobudur è la più grande struttura buddhista al mondo. Si tratta di un enorme complesso; la base è ricoperta da bassorilievi che narrano la storia del Buddha dalla nascita all’Illuminazione.

Arrivo a Borobudur
Arrivo a Borobudur

Sulla cima ci sono 504 statue a lui dedicate. La sua forma è quella di uno stupa, è largo alla base e si allarga verso la cima; simboleggia il percorso che bisogna compiere per arrivare all’illuminazione.

E’ veramente imponente, per questo motivo è l’attrazione più visitata e più famosa di tutta l’Indonesia.
Cliccando su questo link potete visitare il sito ufficiale.

Come arrivare a Borobudur

Esso dista circa un’ora di strada in macchina da Yogyakarta; se non avete un driver potete noleggiare un’auto oppure unirvi ad un tour organizzato da una delle tantissime agenzie della città.

Non esistono mezzi pubblici per raggiungere il tempio.

Dettaglio del Tempio
Dettaglio del Tempio

Il prezzo di ingresso per Borobudur è di 20 dollari; all’ingresso troverete tantissime persone disponibili ad accompagnarvi nella visita. Tra queste ci sono anche delle guide professioniste con tanto di licenza.

Il prezzo che vi chiederanno è di circa 50.000 rupie; il nostro consiglio è di approfittare dei servizi di uno di loro per la vostra visita.

In caso contrario, sarà difficile per voi apprezzare appieno il monumento; non si tratta solo della sua storia e del suo significato religioso, ma anche (o forse soprattutto) di apprezzare ogni singolo dettaglio dei suoi intagli e delle sue strutture, e di comprendere le sue tradizioni.

La storia

La sua costruzione iniziò nell’800 D.C. e il suo completamento richiese circa 75 anni.

Gironzolando per Borobudur
Gironzolando per Borobudur

Per la costruzione del tempio venne scelto proprio quel luogo perchè vicino alla confluenza di due fiumi, che rendeva sacra quella piana.

Purtroppo gli abitanti della zona abbandonarono presto Borobudur a causa di eruzioni vulcaniche e terremoti. Esso venne addirittura dimenticato, tranne che nella cultura popolare.

I sismi violenti, però, non ebbero grandi effetti sul sito; la sua solida struttura fu danneggiata solo in minima parte.

Stupa a Borobudur
Stupa a Borobudur

Ma con l’arrivo della dominazione inglese, esso venne riscoperto. Il governo indonesiano e l’Unesco hanno unito le loro risorse per riportarlo al suo antico splendore.

Oggi, milioni di fedeli e turisti visitano Borobudur… e onestamente devo dire che ne vale la pena.

La visita di Borobudur

Ci siamo arrivati all’alba, quando la folla era abbastanza scarsa; poi abbiamo visitato il tempio in lungo e in largo e scattate tantissime foto.

Come visitare Borobudur? Ricordate soprattutto di adeguarvi alla disciplina buddhista; dovete visitare Borobudur girando in senso orario!

Si parte dalla base e lentamente si arriva sulla cima; da qui è possibile godere di una vista spettacolare.

Borobudur
Borobudur

Borobudur è formato da ben dieci terrazze, ognuna di esse simboleggia una delle fasi spirituali che portano all’illuminazione.

Ma soprattutto è impossibile non rimanere stupiti di fronte alle decine di stupa che decorano la sommità del tempio. Al centro, ne troverete una centrale, più grande, mentre le altre sono disposte in perfetti cerchi concentrici.

Ce ne sono 72 in tutto, ognuna al suo interno contiene una statua di Buddha; la leggenda dice che toccare una di esse è di buon auspicio per la fertilità.

Veduta dall'alto
Veduta dall’alto

Solo uno degli stupa è completamente aperto in cima, così che la statua al suo interno è perfettamente visibile.

Come a Prambanan, alla fine della visita del tempio vero e proprio, sarete costretti ad attraversare una strada piena di negozietti.

La loro posizione è strategica, non potrete evitare di passarci vicino. Troverete di tutto: gadgets, souvenir, magliette etc. Non abbiamo comprato nulla ma è stato divertente vedere tante cose carine e originali!

Stupa
Stupa

Prima di andare via, piccola sosta in un posto dove abbiamo mangiato delle ottime banane e bevuto il caffè peggiore che si possa immaginare… poi partenza alla volta del Monte Bromo.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Gianni e Teresa - I Nonni Avventura *** Sito ottimizzato per risoluzione 1600 x 900 | Travel Theme by: D5 Creation | Powered by: WordPress
error: Content is protected !!