Chobe National Park, un safari indimenticabile

Il Chobe National Park è situato nel nord del Botswana, quasi al confine con la Namibia.

Kasane, la porta di ingresso al Chobe

La cittadina di Kasane è molto frequentata dai turisti, in quanto essa è considerata come la porta di ingresso al Chobe.

Chobe Facoceri a Kasane
Facoceri a Kasane

E’ davvero molto particolare perchè ci sono tantissimi animali: noi abbiamo visto, per esempio, tantissimi facoceri che bazzicano il mercatino.

E sulla strada principale capita spesso di doversi fermare per lasciar passare gruppi di elefanti, impala, bufali eccetera.

Quindi, se guidate di notte, prestate molta attenzione perchè potreste imbattervi in branchi di animali che attraversano la strada.

Dove alloggiare

Fiume Chobe
Fiume Chobe

La città di Kasane è il posto migliore per soggiornare durante la vostra visita al parco.

Ci sono tantissimi lodge e hotel più o meno di lusso e troverete senza dubbio quello che fa per voi.

Per chi invece fosse attrezzato con la tenda e intendesse fare campeggio, la maggior parte dei lodge sono attrezzati anche per questo.

In quasi tutti troverete degli spazi dedicati al camping con tutte le strutture indispensabili, quali toilette, docce ecc.

Esistono anche dei lodges all’interno del Parco Nazionale del Chobe, ma il prezzo è davvero molto elevato.

Leopardo nel Chobe
Leopardo nel Chobe

Visita al Parco

L’ingresso principale del parco dista circa 8 chilometri dalla cittadina di Kasane.

Dovrete registrarvi al vostro ingresso al mattino e poi potrete entrare ed uscire tutte le volte che vorrete.

Il biglietto di ingresso al parco è di 120 Pula al giorno per gli adulti non residenti, la metà per i ragazzi al di sotto dei 18 anni.

Per il vostro veicolo pagherete invece da 1000 a 1500 pula a seconda della grandezze del veicolo.

Giraffe
Giraffe

Se invece non ve la sentite di effettuare il safari in autonomia, potete rivolgervi ad una delle tantissime agenzie che trovate a Kasane.

Oppure potete appoggiarvi al vostro lodge, visto che tutti offrono il servizio per l’organizzazione dei game drives.

In ogni caso, ricordatevi che è bene giungere al gate del parco molto, molto presto. Non solo perchè l’alba è tra gli orari migliori per vedere gli animali, ma anche perchè capita spesso di trovare delle lunghe code all’ingresso.

Inoltre, i mezzi delle guide e delle agenzie hanno la precedenza sui privati.

Animali
Parco Nazionale del Chobe

Parco Nazionale del Chobe

Il parco nazionale del Chobe è uno dei più rinomati dell’intera Africa a causa della ricchezza della sua fauna e la varietà della vegetazione.

E’ suddiviso in tre aree principali: Serondela, Savuti e Linyanti. Malgrado si estenda su un’area vastissima (circa 10.689 km quadrati) non è difficile avvistare animali, soprattutto sulle rive del fiume Chobe che attraversa il parco.

Personalmente sono rimasta affascinata perchè, pur avendo già visitato altri parchi in Africa, non ho mai visto una tale concentrazione di animali e una così grande varietà di uccelli.

Babbuini
Famigliola di babbuini

Tanto per farvi un esempio, la prima mattina in cui abbiamo visitato il Chobe abbiamo visto ben tre leopardi! E si sa che i leopardi sono animali schivi ed è abbastanza difficile vederne.

Le strade all’interno del parco sono quasi tutte piste di sabbia, se avete una certa pratica di guida potete percorrerle voi stessi.

Ovviamente è necessario disporre di un veicolo 4 X 4 e bisogna sgonfiare le gomme prima di iniziare l’avventura.

Questo significa avere anche un compressore a portata di mano per poter ripristinare la pressione prima di tornare sulla strada normale.

Gita sul fiume Chobe
Gita sul fiume Chobe

All’interno del parco troverete anche un paio di aree per il picnic, dotate di toilette.

Dovete stare molto attenti alle scimmie: non appena sentono odore di cibo, arrivano a decine e possono diventare fastidiose.

Troverete anche alcuni “stretching points” dove potrete sgranchirvi le gambe; qui non ci sono toilette, ma se vi adattate… 🙂

Gita in barca sul fiume Chobe

L’esperienza più bella in assoluto è stata la gita in barca sul fiume Chobe per aspettare il tramonto.

Tramonto con elefanti
Tramonto con elefanti

Si parte con una barca che raggiunge le rive di alcune isolette ed è possibile ammirare gli animali molto da vicino, pur senza correre alcun rischio.

Si possono vedere dei bufali, degli ippopotami, tantissimi coccodrilli. Per non parlare di cormorani, aquile pescatrici ed altri uccelli.

Infine, quando il sole comincia a calare, ti portano proprio all’interno del parco.

Vedere intere famigliole di elefanti che si spostano nell’acqua con lo sfondo di un tramonto infuocato è una esperienza unica.

Potete trovare altre informazioni sul sito ufficiale del parco.

Potrebbero interessarti anche questi articoli:
Gweta e i suoi enormi baobab millenari
Makgadikgadi National Park, come visitarlo
Botswana, il nostro itinerario di viaggio
Delta dell’Okavango, come esplorarlo
Mangiare in Botswana: tre posti meravigliosi

Galleria fotografica uno   Galleria fotografica due


2 Comments to Chobe National Park, un safari indimenticabile

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Gianni e Teresa - I Nonni Avventura *** Sito ottimizzato per risoluzione 1600 x 900 | Travel Theme by: D5 Creation | Powered by: WordPress
error: Content is protected !!