Il Grand Canyon, il canyon più grande del mondo!

Il Grand Canyon è una meta obbligata per chiunque ami i parchi nazionali americani. E’ il canyon più grande del mondo, ed è unico nel suo genere.

Si trova in Arizona che, proprio per la sua presenza all’interno dello stato, si fregia del nome di “Grand Canyon State“.

Il fiume Colorado ha scavato questa profonda gola nel corso dei millenni, erodendo le rocce e portando alla luce le stratificazioni; è grazie a questo costante e lentissimo processo che oggi possiamo ammirare le varie colorazioni della roccia.

Le due sponde del Grand Canyon vengono chiamate South e North Rim.

La prima è più facilmente raggiungibile, pertanto più affollata. La North Rim è invece accessibile solo nei mesi estivi, per motivi climatici; in alcuni mesi è chiusa ai turisti.

Cartello all'ingresso del Grand Canyon
Cartello all’ingresso del Grand Canyon

Dove dormire al Grand Canyon

Trovare un alloggio decente ed economico nelle immediate vicinanze non è facile; infatti è una delle attrazioni più visitate di tutti gli USA.

Per questo motivo vi consigliamo di prenotare con largo anticipo dall’Italia, altrimenti correte il rischio di non trovare alcun alloggio disponibile o, nella migliore delle ipotesi, di trovare solo sistemazioni costose.

Tanto per farvi un esempio, I due lodges iconici e più richiesti sono il Bright Angel e El Trovar. Sono entrambi molto belli, caratteristici e in una posizione strategica; ma il prezzo, a seconda del periodo può sfiorare i 300 euro a notte.

Noi avevamo faticato a trovare una sistemazione economica già in marzo, quando avevamo cominciato a definire il nostro itinerario di viaggio.

Alla fine eravamo riusciti a trovare un motel a Page, anche se devo dire che, malgrado la semplicità della struttura, non era proprio ad un prezzo conveniente.

Grand Canyon
Nuvole sul Grand Canyon

Come visitare il Canyon

Vediamo un pò di dati tecnici: il Grand Canyon è molto profondo, nel punto più basso si raggiungono 1857 metri. La larghezza nel punto massimo è di 29 chilometri, e infine la lunghezza di questa gola è di 446 chilometri. Mica male, eh?

Per cui il problema è di trovare un modo per ammirare questa meraviglia della natura nel modo migliore possibile.

Potete ammirare il Canyon da diverse prospettive. La prima alternativa è di andare da un punto panoramico all’altro ed affacciarvi su questa profondissima gola, uno spettacolo che vi lascerà senza fiato.

Oppure è possibile raggiungere il fondo, a dorso di mulo o a piedi. Ma in questo caso, dovrete essere in buona forma, la discesa è lunga e piuttosto ripida; la risalita è davvero molto faticosa.

Sfondo
Che gran bello sfondo!

Una volta raggiunto il fondo, potete anche fare rafting; vi imbarcherete su una zattera e navigherete sulle acque del Colorado.

Se invece non avete problemi di vertigini, potete anche affrontare il Grand Canyon Skywalk.

Grand Canyon Skywalk

Si tratta di una piattaforma che si sporge per 21 metri sul Grand Canyon.

Una volta saliti, sarete ad una altezza di circa 360 metri al di sopra del Canyon. Sia il fondo che la balaustra sono in plexiglas trasparente e questo può significare due cose: proverete l’indimenticabile ebbrezza di essere sospesi sul canyon oppure soffrirete per la sensazione di vuoto sotto i piedi.

Lo Skywalk è stato inaugurato nel 2007; ci sono state delle polemiche da parte degli ambientalisti che ritengono che sia una cicatrice sul fantastico panorama naturale. Ma, malgrado questo, decine di migliaia di visitatori se ne sono serviti dalla sua apertura.

Noi non siamo tra questi; ci avevamo fatto un pensiero, ma conoscendoci ed essendo consapevoli del nostro problema di vertigini, abbiamo preferito rinunciare.

Il fiume Colorado
Il fiume Colorado

Se decidete di provare questa esperienza, dovete procedere nella zona del Grand Canyon West; dista circa 4 ore di macchina dal South Rim.

Non è possibile accedervi in macchina, tanto è vero che non esiste un parcheggio. Dopo aver pagato il biglietto d’ingresso, raggiungerete l’attrazione con uno shuttle.

Ricordate che lo shuttle è gratuito, mentre il biglietto costa ben 43 euro, ma include anche altre attrazioni; non potrete usare l’Annual Pass per i parchi nazionali, perchè qui non è accettato.

Grand Canyon in elicottero

Quindi, visto che non ce la siamo sentita di affrontare lo Skywalk, abbiamo invece optato per la soluzione probabilmente più costosa, ma sicuramente la più grandiosa: l’elicottero.

Dall’alto il Grand Canyon è un colpo d’occhio incredibile, senza dubbio altrettanto spettacolare di quella offerta dallo Skywalk.

Elicottero
Elicottero

La compagnia che abbiamo scelto è la Papillon. La durata del volo è di circa 30 minuti, al “modico prezzo” di 199 dollari.
Ma che vi devo dire? Sono stati dei soldi veramente ben spesi!

Il volo

Innanzitutto non si possono portare borse, poi veniamo pesati perchè devono distribuire il peso in modo uniforme. Io sono piuttosto tesa, mentre Gianni è ansioso di essere per aria.

I colori del Grand Canyon
I colori del Grand Canyon

Ed eccoci: siamo tutti e due nella fila davanti, Gianni nel mezzo ed io accanto al finestrino!

Ci piazzano le cuffie sulle orecchie e partiamo. Alla partenza mi aggrappo alla maniglia così forte che sembra che io voglia staccarla, ma poi pian piano mi rilasso.

Dall’alto vediamo case, alberi, strade e macchine e poi di colpo si apre l’enorme voragine del Canyon. Dopo un attimo di panico, mi godo lo spettacolo… incredibile vedere il lavoro che il fiume Colorado è riuscito a fare nel corso del tempo.

Descriverlo è davvero impossibile, bisognerebbe davvero vederlo dal vivo! Ve lo consiglio davvero!

Gran Canyon dall'elicottero
Dall’elicottero

Foto California   Foto San Francisco   Foto Parchi Sequoia Yosemite Death Valley  Foto Las Vegas   Foto parchi Zion e Bryce  Foto Parchi Canyonland e Arches  Foto Los Angeles


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Gianni e Teresa - I Nonni Avventura *** Sito ottimizzato per risoluzione 1600 x 900 | Travel Theme by: D5 Creation | Powered by: WordPress
error: Content is protected !!