....leggi tutto"/>

Tramonto a NegomboSri Lanka 2015 – terza parte

visualizzato 1.933 volte

Dopo aver lasciato l’hotel, prendiamo la strada per Mirissa, ma le occasioni per le soste sono molte. Ci fermiamo a fotografare un albero con i rami carichi di pipistrelli, poi ci sembra di vedere dei coccodrilli (in effetti, alcuni sono solo dei tronchi, ma uno è devvero un coccodrillo).

Balena a Mirissa
Balena a Mirissa

La giornata è caldissima, direi soffocante, così decidiamo di fare una sosta per prendere qualcosa di fresco prima di proseguire. E finalmente ci siamo, siamo a Mirissa, una delle spiagge più famose e rinomate della costa sud. L’hotel dove trascorreremo i prossimi giorni è il Paradise Beach Club, proprio sulla spiaggia. Da quello che abbiamo potuto vedere è uno dei più carini, con la piscina e con le moto d’acqua, le camere sono carine, anche se non sfarzose. Il ristorante fornisce dei pasti decenti, ma non posso dire che sia il migliore in cui abbiamo mangiato.

 

Mirissa
Mirissa

Salutiamo Buddhi che verrà a prenderci alla fine della vacanza (anche se lo abbiamo sentito al telefono tutti i giorni) e qui comincia il relax. Il mare è sempre mosso, anche in assenza di vento, ma la cosa non ci dispiace, ci divertiamo un sacco tra tutte queste onde abbastanza grandi, ci sono addirittura persone che fanno surf. E quando siamo stanchi del mare, ci rilassiamo nella piscina caldissima. Oppure, ce ne stiamo sdraiati sulle nostre sdraio, e infine ci facciamo grandi passeggiate sulla spiaggia.

Fortezza di Galle
Fortezza di Galle
Moschea di Galle
Moschea di Galle

Scopriamo un sacco di ristorantini dove si mangia molto bene a prezzi davvero modici, quindi tutti i giorni ne proviamo uno diverso per pranzo.
Una mattina abbiamo preso una barca che ci ha portati al largo a vedere le balene, e siamo stati molto fortunati, ne abbiamo viste ben 6, anche se fare le foto è stato un pò un problema visto che tutti i passeggeri si accalcavano dalla stessa parte per fare le inquadrature migliori. Un pomeriggio abbiamo preso un tuc tuc per andare nel paesino di Weligama, molto caotico ma pittoresco, dove abbiamo comprato delle ciabatte nuove e dello shampo. E un’altra mattina, sempre in tuc tuc siamo andati a Weligama Bay a fare il bagno, su una spiaggetta tranquilla dove Gianni ha fatto dello snorkeling ed è stato abbastanza fortunato da vedere una tartaruga che nuotava.
Per il resto, relax totale…

Tramonto a Negombo

Tramonto a Negombo

Poi, purtroppo, giunge il momento di lasciare Mirissa, e anche il nostro soggiorno a Sri lanka volge ormai al termine. Il fido Buddhi ci porta e fare un veloce giro a Galle, per vedere la fortezza, e nel tardo pomeriggio arriviamo a Negombo, dove trascorreremo la nostra ultima notte in questa splendida isola.
Abbiamo un problema con una delle due valigie, è completamente rotta, quindi siamo costretti a uscire. Un tuc tuc ci porta in centro, dove ne acquistiamo una nuova a prezzo modico, e nel tragitto da e per l’hotel facciamo ancora qualche foto ad un bellissimo tempo indù e ad una chiesa cattolica dedicata a San Giovanni Bosco. L’umore non è dei migliori, ci dispiace davvero andare via, non ce la sentiamo di andare a cercare un ristorante quindi ceniamo in albergo.
E al mattino, aeroporto e via… ciao Sri lanka, penso che prima o poi ci rivedremo!
E un grosso grazie a Buddhi, che ha contribuito a rendere questa vacanza indimenticabile!

Nessun Commento - Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>


Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

BlogItalia - La directory italiana dei blog

Benvenuto , oggi è giovedì, 24 agosto 2017