•  
  • Generali
  • Liebster Award – il contest per bloggers!

Liebster AwardLiebster Award – il contest per bloggers!

Categorie: Generali
Commenti: 4 commenti
Pubblicato il: 16 giugno 2016
visualizzato 1.055 volte

Liebster Award

Fino a ieri non avevo mai sentito parlare del Liebster Award! Poi la “collega” blogger Agnese Sabatini, autrice del blog I’ll B Right Back, mi ha nominata per partecipare all’assegnazione di questo riconoscimento.
Intendiamoci, il Liebster Award è un premio del tutto virtuale. Ciò non toglie che mi faccia piacere partecipare!

Liebster Award
Liebster Award

In cosa consiste? Sempllice, mi hanno chiesto di rispondere ad alcune domande, ovviamente legate ai viaggi e alla mia attività di blogger. In seguito vi spiegherò le regole del Liebster Award!
Cominciamo subito!
1) Hai mai viaggiato da solo? Ti piacerebbe farlo/Ti è piaciuto?
Ho viaggiato da sola solo un paio di volte quando ero giovanissima, la prima volta a 18 anni per andare a Vienna, e poi a 21 per andare in Francia, in Bretagna. Ma in realtà non so se queste esperienze facciano testo perchè andavo comunque a trovare delle amiche, quindi non ero proprio sola. Poi ho sempre viaggiato con mio marito, il Nonno Avventura Gianni… e mi va bene così, mi piace stare in compagnia, condividere le esperienze, le sensazioni e se capita, anche le delusioni. Quindi direi di no, non mi piacerebbe viaggiare da sola!

Liebster Award
La Rocca di Sigiriya

2) Quale tipo di attrrazione ti piace visitare di più quando sei in una nuova città?
Devo innanzitutto premettere che amo di più i piccoli paesi, anche se di grandi città ne ho visitate molte. Di solito mi incantano le città antiche e quello che amo di più sono i luoghi storici: castelli e cattedrali, se ce ne sono. Ma anche attrazioni molto più “frivole” come parchi a tema (vedi Universal Studios” di Los Angeles), e devo confessare che anche lo shopping per me ha il suo fascino! 🙂
3) Se potessi scegliere di andare a vivere in qualsiasi posto del mondo, dove andresti?
Su questo non ho dubbi: un qualunque posto dove faccia sempre caldo e che sia sul mare. Ho sempre vissuto vicina al mare e non posso sopportare l’idea di stargli lontana. Lo adoro l’estate, l’inverno, con il sole e il brutto tempo, che ci sia la spiaggia oppure la scogliera… direi che se proprio dovessi decidere adesso su 2 piedi, potrei dire Koh Samui in Tailandia, oppure False Bay in Sud Africa, oppure Bora Bora!

Liebster Award

La torre di Belem

4) Quali sono i tuoi primi e più vecchi ricordi di viaggio?
E qui dobbiamo spostarci nel Giurassico 🙂 Avevo 12 anni, i miei fratelli molto più grandi di me avevano deciso di andarsene a zonzo per una settimana e a forza di frignare li convinsi a portarmi con loro. Abitavo in Puglia, all’epoca e non avevo mai messo il naso fuori di casa, andammo a Milano e poi in Svizzera e per me fu autentica magia! Non ricordo niente dei posti visitati, ma ricordo le sensazioni… l’eccitazione, la voglia di vedere, conoscere… insomma, la viaggiatrice che c’è in me si rivelò tutto d’un tratto! 🙂
5) Che progetti hai per il tuo blog? Come lo vedi tra qualche anno?
Io e Gianni abbiamo creato il blog circa 3 anni fa, io mi occupo della parte “creativa”, lui di quella tecnica, ma non abbiamo fatto grandi progetti. Cerchiamo di raccontare le nostre esperienze di viaggio, di dare delle info utili a chi ci segue e sinceramente stiamo avendo delle discrete soddisfazioni, visto che riceviamo parecchie mail di richiesta di informazioni…. ma non abbiamo dei progetti concreti e non sappiamo dove ci porterà. Forse al successo eclatante, forse a nulla ….

Liebster Award
On the road

6) Hai un libro/film a tema viaggio preferito?
Tanti libri, tanti film… devo proprio scegliere? Va bene, vediamo: il film è probabilmente “La Mia Africa” (l’avete visto? con Merryl Streep e Robert Redford, stupendo!). A parte la storia, adoro i panorami della meravigliosa Africa, soprattutto perchè accompagnati da una colonna sonora da brivido! Quanto al libro, direi “Balla Coi Lupi”. Anche in questo caso la storia è bellissima, ma soprattutto trovo molto intenso il modo in cui l’autore descrive l’integrazione del soldato bianco in una tribù di Comanches!
7) Tra tutte i tipi di cucina che hai assaggiato, qual è il tuo piatto tipico preferito?
Questo è un tasto dolente, non sono molto avventurosa da questo punto di vista e non amo molto la cucina etnica. Per esempio, non riesco a mangiare piatti piccanti e questo esclude la cucina asiatica. E quando sono in certe stati, mi trovo molto piuttosto in difficoltà! Ma devo dire che ho apprezzato moltissimo il pesce crudo con il latte di cocco, che è una specialità della cucina polinesiana… di quello ne avrei mangiato a chili 🙂
8) Qual è stata l’esperienza di viaggio che più ti ha reso orgoglioso?
Sicuramente la mia prima volta in Tailandia! Ero stata operata al cuore alla fine di ottobre e stavo talmente male che non pensavo di riuscire a farcela, ma nello stesso tempo non volevo rinunciarci perchè era un viaggio che avevamo programmato con tanta cura e tanto amore… in conclusione, siamo partiti lo stesso e io sono riuscita ad affrontare cose che non pensavo di riuscire a fare, tranne i bagni in mare che mi avevano proibito, non mi sono fatta mancare nulla!

4) Quali sono i tuoi primi e più vecchi ricordi di viaggio?
Mount Rushmore

9) C’è stato un momento in viaggio in cui hai avuto veramente paura?
Per fortuna no, abbiamo avuto qualche imprevisto, qualche difficoltà, qualche ritardo con gli aerei, ma situazioni in cui avere davvero paura, proprio no!

10) Tra quelle da te visitate, qual’è stata la destinazione che più si discosta dai circuiti turistici?
Difficile da dire, forse la Polinesia Francese, non perchè non sia turistica, ma perchè è una destinazione talmente costosa e lontana che non molti la visitano, anche se (per quello che ne so) è una meta molto ambita!
E adesso tocca a voi rispondere alle mie domande, se volete guadagnarvi il Liebster Award! Sarò buona, e ve ne proporrò solo 8!
1) Quando avete scoperto di essere un viaggiatore/viaggiatrice?
2) Cosa vi ha spinto ad aprire un blog?
3) Vi rivolgete ad un pubblico particolare? e se si, quale?
4) C’è una destinazione che avevate sognato per taanto tempo e che vi ha deluso?
5) E al contrario, c’è un posto che non vi “attizzava” molto e che si è invece rivelato una gradita sorpresa?
6) Vi sentite più a vostro agio visitando una città, oppure siete più tipi da natura?
7) Scrivete i vostri articoli per il blog mentre siete in viaggio o prendete solo appunti e poi vi sbizzarrite al ritorno?
8) Meglio scegliere una nuova destinazione o tornare a visitarne una già conosciuta?

Liebster Award
La spiaggia di Zanzibar

Da quello che ho capito, le regole riguardanti il Liebster Award sono abbastanza flessibili, dopo aver risposto alle domande si deve nominare qualche altro blogger che faccia la stessa cosa, per allargare il giro, per conoscere gente nuova e far conoscere lo stesso Liebster Award.
Allora nomino:
Giada Secchi e Gianluca Ventura di Herbapatistyle
Salvatore Esposito di Torenet82
Giacomo Fabbri di Gate55
Leonardo Mastroviti di
Lanard.it
Stefano Bagnasco di
Check In
Simo Corrente di Fai La Valigia e Scappa
Simona Brassesco di Globetrottingkids
Stefania Manfredi di Stamping The World
Michela Figliola di WarmCheapTrips
Monica Nicoliello di Alla ricerca di Shambala
Martina Santamaria di
Pimpmytrip

 

 

4 commenti - Lascia un commento
  1. Michela scrive:

    Prima di tutto grazie 1000 per aver pensato a me! Sono un po’ indaffarata in questi giorni, ma appena riesco risponderò alle tue domande.
    Sulle tue risposte invece anche io adoro il latte di cocco (anche se non l’ho assaggiato in Polinesia), però dai buttati a provare nuove cucine!!! A volte sanno rendere squisiti anche piatti che solitamente non mangeremmo mai (tipo la zuppa di barbabietole in Russia…l’ho adorata, anche se a me le barbabietole non piacciono!!)

    • Teresa scrive:

      Fai pure con comodo, non c’è nessuna fretta… poileggerò tutto con interesse!
      E proverò ad essere più “coraggiosa” con le altre cucine, poi magari si scopre che mi piacciono anche! 🙂

  2. Ciao, ma che bello! Penso di aver viaggiato un po’ per tutti i continenti leggendo questo post 🙂 Tenerissimo il ricordo di te piccola in giro con i fratelli grandi! E su Koh Samui…sono mooolto d’accordo! 🙂
    Grazie per aver partecipato, lascia un commento anche al mio Liebster se ti va! 🙂

    • Teresa scrive:

      Eh si, di posti ne abbiamo visti proprio tanti, ma sono solo una parte di quelli che vorrei ancora vedere…. ce la faranno i Nonni Avventura a realizzare tutti i loro progetti? 🙂
      Grazie per il commento, ricambio volentieri!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>


Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

BlogItalia - La directory italiana dei blog

Benvenuto , oggi è giovedì, 24 agosto 2017