Disneyland ParigiA Disneyland Parigi con i Nonni Avventura

visualizzato 3.806 volte

A Disneyland Parigi con i Nonni Avventura

Chi ci segue assiduamente sul blog sa che i nonni Avventura non invecchiano mai (almeno dentro!), e quale posto è più adatto a dimostrarlo se non Disneyland Parigi?
Ci siamo stati qualche anno fa insieme ai figli di Gianni e non mi vergogno a confessare che forse ci siamo divertiti più noi “vecchietti” di loro! 🙂

Disneyland Parigi
Nonni Avventura a Disneyland

Partenza in aereo e arrivo a Parigi, poi abbiamo preso la navetta che ci ha portati a Marne la Vallèe, il posto dove sorge il parco.
Avevamo deciso di prenotare in uno degli hotel più vicini al parco, quelli che chiamano “gli hotel dentro la magia”, che in effetti costano un pò più degli altri ma che ti garantiscono il vantaggio di entrare nel parco alle 8 anzicchè alle 10. L’hotel in questione era il Sequoia Lodge, in puro stile parchi americani, molto carino, dotato di piscina e veramente vicino al parco.

Disneyland Parigi
Il castello della Bella Addormentata

Gli hotel a Disneyland Parigi sono bellissimi, ma alcuni hanno un prezzo proibitivo, per esempio il Disneyland che è proprio all’interno del parco e che offre delle suites principesche, altri sono decisamente molto abbordabili, come il Davy Crockett Ranch, che però non è servito dalla navetta, quindi se non avete l’auto non è consigliabile!
Il tempo di arrivare in hotel e consegnare il bagaglio, poi via… immergiamoci nella magia di questo meraviglioso parco.
E’ diviso in due aree principali: il parco Disney e gli Studios, questi ultimi sono stati aggiunti successivamente e con il vostro biglietto potete visitare indifferentemente i due settori.

Disneyland Parigi
Frontierland

A me personalmente gli Studios non sono piaciuti moltissimo, ci sono solo poche attrazioni abbastanza carine, per esempio l’esibizione degli stuntmen che fanno follie con le loro macchine, e poi Nemo, che però per colmo di sfiga ci siamo persi. Eravamo in coda già da un pò quando ci hanno informati che c’era un problema e l’attrazione veniva chiusa!
L’altra parte invece è divertentissima: anche se era luglio non faceva affatto caldo e ogni tanto pioveva, ma i Nonni Avventura si sono goduti Disneyland Parigi alla grande!
Appena si entra nel parco, ci si trova nella Main Street, la tipica strada americana srtacolma di negozi e ristoranti… su questa strada sono parcheggiate auto in stile anni 20 dove potete farvi fotografare, oppure potete dirigervi verso la stazione da cui parte il trenino che fa tutto il giro del parco e vi porta direttamente nella varie zone.

Disneyland Parigi
Big Thunder Mountain

La parte centrale è dedicata ai bambini e ai personaggi Disney che tutti abbiamo amato: Peter Pan, Biancaneve, Dumbo. Il nome di questa parte del parco Disneyland Parigi è Fantasyland. Elencare tutte le attrazioni sarebbe molto lungo, ma mi raccomando, controllate il calendario degli eventi all’ingresso, perchè a orari stabiliti si tengono le parate dei personaggi Disney e potete farvi fotografare accanto a loro!

Disneyland Parigi
Il battello

Altre parti del parco Disneyland Parigi sono: Frontierland, ispirata al Far West; Adventureland, la cui attrazione principale sono Indiana Jones e il Tempio Maledetto e Big Thunder Mountain (una montagna russa dove anche i bambini possono salire se accompagnati); e infine Discoveryland, dedicata al futuro dove vi consigliamo di provare Star Tour, una specie di simulatore di volo divertentissimo!

Disneyland Parigi
Con la statua di Walt Disney

Un consiglio: alcune attrazioni a Disneyland Parigi sono particolarmente affollate, ma potete usufruire del “fast pass”. In sostanza vi recate presso l’attrazione e con il vostro pass d’ingresso prenotate la visita: vi verrà emesso un biglietto con il quale potrete accedere all’attrazione senza fare la fila nell’orario indicato… è comodissimo e vi consentirà di non sprecare tempo.
Per quanto riguarda i pasti, il parco è pieno di fast foods e ristoranti (non sempre a buon mercato), ma volendo esistono dei pacchetti che consentono di risparmiare un bel pò!
E adesso… buon divertimento!

4 commenti - Lascia un commento
  1. Anna Zurlo scrive:

    Splendide foto e splendido articolo, mi fa venire una gran voglia di andarci, se decido vi contatto per informazioni.

  2. daniela tine scrive:

    Bravissimi a descrivere sempre le vostre avventure, con chicche da prendere sempre come esempio. Ci sono stata anch’io ad euro Disney con la mia bimba ( nipote), abbiamo anche noi fatto come voi con le file. Basta un po’ di pazienza e di accorgimenti che le vacanze vanno a gonfie vele. Vi lovooo.

    • Teresa scrive:

      Ah ah… grande Daniela, anche noi ti lovviamo… ed è sempre un piacere condividere le nostre esperienze con voi lettori affezionati!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>


Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

BlogItalia - La directory italiana dei blog

Benvenuto , oggi è giovedì, 24 agosto 2017